domenica 17 agosto 2008

RPRF - Right of Permanent Residence Fee

Questa tassa (di acquisizione dello stato di residente permanente) viene pagata quando si stanno ultimando le procedure per la domanda di immigrazione permanente. In realtà potrebbe essere pagata in qualsiasi momento successivo alla presentazione della domanda, è rimborsabile interamente se per qualche motivo non si diventa residenti permanenti.
Fortunatamente il 3 Maggio 2006 il totale della tassa è stato dimezzato, è cioè passato da $975 a $490. Secondo il sito del Governo Canadese (è anche disponibile su quello .it) il valore da pagare è:

Diritto di residenza permanente (da pagare a formalita' completate) - $490 - 310€
(ad oggi - Agosto 2008 - varia in base al cambio €/$)

La scorsa settimana ho pagato la mia RPRF anche se non c'è stata una espressa richiesta da parte dell'Ufficio Visti, come di solito avviene in queste applicazioni. Solo una domanda da parte dell'IO, l'ultima volta che sono stata in Ambasciata, che mi chiedeva se avessi pagato la tassa o meno, ammetto di essere caduta un pò dalle nuvole...

Ho preferito però anticipare la cosa in quanto ho scoperto che l'assenza del pagamento potrebbe ritardare ulteriormente lo svolgersi della pratica. In settimana andrò a consegnare la ricevuta del bonifico effettuato.

Per chi fosse interessato, le coordinate bancarie verso cui effettuare il bonifico sono:

Banca Intesa Sanpaolo
Nome: Ambasciata del Canada - Ufficio Visti
Numero di conto: 100000560132
Agenzia 14 - Corso Trieste, Roma
ABI: 03069
CAB: 03219
CIN: E
IBAN: IT28 E030 6903 2191 0000 0560 132

A questo link è possibile accedere alla pagina del CIC dove elenca tutti i pagamenti che si effetuano per le varie application.

71 commenti:

artan ha detto...

Ciao Simona,
ho postato un commento sul LMO...dopo averlo letto...:-) ovviamente.
Domanda...
Quando tempo ti ci è voluto per preparare la documentazione neccessaria ?
Hai la possibilità di "listarmi" i vari fees che hai dovuto pagare nel corso della tua application..se te li ricordi visto che ne è passato di tempo...

Simona ha detto...

Ciao Artan, per consegnare tutta la documentazione richiesta ho impiegato 2 mesi. Questo perchè ho dovuto attendere per l'esame IELTS. Gli esami ci sono in media una volta al mese e ci vogliono 13gg per ottenere i risultati. Comunque anche per tutto il resto ci vuole tempo, tra il certificato di laurea e la lettera di presentazione della mia società ho perso un mese! Certo io sono parecchio pignola, tutto doveva essere perfetto, non volevo mancasse qualcosa o consegnassi qualcosa di sbagliato pregiudicando così i miei punti...già così risicati!!
Per i fee posso darti anche questo link, ti sarà di certo utile.
Io, per ora, ho pagato:
1. La domanda iniziale fatta nel 2007 di $550 - per me furono 365,00€, ora è qualcosa in meno.
2. La visita medica di 252,00€ (anche se non è una vera e propria tassa...ma pesa come tale!)
3. RPRF di 310,00€ come ho detto nel mio post.
4. C'è da dire che l'esame di IELTS mi è costato 175,00€...che considererei come un'aggiuntiva "tassazione"!

artan ha detto...

ciao Simona,
con la domanda iniziale nel 2007, hai quindi dovuto presentare anche l' estratto conto degli ultimi 3 mesi con il fondo neccessario ?

artan ha detto...

...oops mi sono dimenticato grazie delle info relative all' esame di IELTS...infatti è li che perderò del tempo anch'io...tra preparazione e il dare della prova...

Simona ha detto...

No, la domanda iniziale (Simplified Application Process) prevede solo il form compilato, la tassa pagata e se non sbaglio fotocopia del passaporto e qualche fototessera. Tutto il resto ti verrà richiesto in seguito in fase di lavorazione della tua pratica.

artan ha detto...

thnx Simona per la tua tempestività delle risposte...credo di aver esaurite le dom. sull percorso PRC.

Credo che mi sarebbe molto di aiuto
la tua esperienza lavorativa...o quella del tuo fratello - mi pare di aver capito che fa proj. manager in un soft house...Tutto questo per aver un'idea su come lavorano, sono organizzati e che mentalità hanno....
P.S.
ti do l' email di lavoro artan@entity-ag.it, se ritieni opportuno di scrivermi lì. Per me è commodo, vedo subito i mess. in arrivo...piuttosto di andare a controllare l'account in rete

grazie in anticipo

artan ha detto...

Relativo alla tempistica nel programmare qui dove lavoro io. Premessa lavoro per un azienda informatica a Bolzano. Siamo divisi
in vari gruppi di lavoro...(pardon le mie doppie il mio italiano scritto nn è il mio forte...visto lo imparato qui "strada facendo") in vari proggeti siamo una ventina in tutto.
Il nostro cliente è la pr. di Bz.
Adesso stiamo finendo un applicativo nuovo di medie dimensioni (scritto in C#) in .NET usando un framework nostro. UI del cliente "dialoga" con DB oracle ed era questo il motivo di un framework "ad hoc". Beh ti ho detto
tutto questo per dirti che abbiamo avuto una molle nn indifferente di lavoro...poi la prima esp. in C# e abbiamo sforati i tempi di sviluppo
alla grande....quindi mi stupisco ancora una volta...come fanno a prendere con comodo da quelle parti
dell' oceano :)))).

Simona ha detto...

Non è che le cose vengano prese "con comodo", semplicemente si pianificano con tempistiche più ragionevoli. Della tua esperienza potrei dirti, di contro, che la tua azienda avrebbe dovuto prendere gente skillata in .NET e non autodidatti che, ovviamente, hanno necessità di un tempo di start-up iniziale per prendere dimistichezza con un nuovo linguaggio/piattaforma/IDE e di conseguenza far slittare i tempi di consegna. Questa però è spesso la politica all'italiana: risparmio, spremo i consulenti sottopagati, mi litigo un pò col cliente per i ritardi, al più pago qualche penale per il ritardo. Ma tutto sempre e comunque ad unico vantaggio della società fornitrice. Uno dei commerciali della mia azienda, e non parlo dei dirigenti, gira in X5 e si prende 2 mesi di ferie in estate. Io a mala pena arrivo a fine mese tra affitto e bollette da pagare! Come credi si arricchiscano questi? Con noi ovvio...
Non voglio essere polemica, anche perchè serve a poco prendersela, ma dopo che vivi, anche per brevissimo tempo, come è successo a me, un'esperienza lavorativa in Canada, è difficilissimo accettare la realtà che c'è qui.

artan ha detto...

E un po diverso il mio caso dal tuo, prima di sviluppare in .NET ai due ragazzi che hanno sviluppato il framework diciamo che sono stati skillati a maturare esperienza in .NET. L' unica cosa che il nostro gruppo è stato il primo a testare (a fare da cavie)il loro lavoro...è li che sono venuti fuori i problemi...se nn provi nn sei 100% dell validità di quello che hai fatto. Diciamo che abbiamo fatto da apri pista...per proggetti futuri. Ho la fortuna d'altra parte che i lavori non vengono comissionati da odiosi commerciali...bensì da gente che programma...e questo è un altro vantaggio. l' AD è lui stesso un software enginner, laureato in informatica. L' unica pecca non dell' azienda bensì del sistema Italia nel settore IT sono i STIPENDI da FAME e i commerciali che fanno da padrone in grosse realtà aziendali e nn capiscono un c@zzo delle tempistiche di realizzazione del software quindi concordo con te per quanto riguarda come "avviano" i proggeti qui

Simona ha detto...

concordo con te Artan nel dire che i commerciali non hanno la più pallida idea di cosa facciano le loro risorse. Il più delle volte imparano a memoria nomi di linguaggi di sviluppo o application server giusto per sembrare "preparati" davanti ad un cliente ancora più all'oscuro di loro sul contorto (per loro - ndr) mondo dell'IT. Ma alla fine guadagnano uno sproposito!!

Simona ha detto...

Oggi 20 Agosto 2008 ho consegnato in Ambasciata l'originale della ricevuta realtiva la bonifico fatto per la RPRF. Purtroppo no news riguardo la mia Application. Per metà Settembre ripasserò a chiedere se ci sono novità....waiting again...

artan ha detto...

credo entro fine anno ce la farai...manca poco

Simona ha detto...

Fine anno!!?? Nooooooo!!! Come, hanno impiegato 2 mesi esatti per fare BG check e verificare tutta la mia documentazione ed impiegano 4 mesi per chiedermi il passaporto e timbrarmelo?? No, per Settembre VOGLIO il mio visto!! :-)

artan ha detto...

...anche il settembre appartiene al periodo agosto, 08- dicembre, 08 ...:-)

Simona ha detto...

:-) ah, ok allora sì!! Scherzo comunque...anche avendo il visto per Settembre non ce la farei a partire adesso. Lasciare casa, lavoro e famiglia in prospettiva di un cambio di vita definitivo impiega tempo e denaro!

artan ha detto...

a proposito, ottenuto il visto che validità d' ingresso ha 90 gg forse ?

Simona ha detto...

Si deve partire entro 1 anno dalla visita medica, pena l'annullamento del visto.

Artan ha detto...

interessante...cmq. danno tempo a sufficienza

Simona ha detto...

Beh sì, penso che in questi mesi vengano considerati fattori come: vendere casa, far finire la scuola ai figli, vendere macchina, chiudere contratti luce/gas/telefono, organizzare il trasloco. In fondo è proprio cambiar vita da tutti i punti di vista, 3 mesi non sarebbero stati sufficienti, tanto più che il visto te lo danno dopo 2 mesi dalla visita medica, se tutto va bene, per cui rimangono 10 mesi scarsi per "traslocare" vita!

indianina ha detto...

ciao Simona... sono tornata ^_^ , come vanno le cose?
Ho visto che abbiamo un nuovo compagno di questo lungo viaggio!!
Ciao Artan!! Hai già presentato l'application?
Com è andato il ferragosto?

Simona ha detto...

Ciao indianina e bentornata! Io sono al solito in attesa....e sembra non finir più! Non molte ferie quest'anno ma in compenso Roma mi risparmia del traffico e dallo stress in questo mese! Economizzo in prosepttiva della mia futura vita canadese!! Quest'anno NON VOGLIO perdere il boxing day del 26-Dic ;-)

Artan ha detto...

ciao a tutte due...
il ferragosto lo già dimenticato :-) ormai...l' application nn l'ho iniziata...sono ancora in fase di "macinazione" dell' idea...una volta deciso poi parto :)). tu indianina a che punto sei ? sei mai stata in Canada ?

Artan ha detto...

simona una dom. per te...come è stato l' interview per il posto di lavoro ?

Simona ha detto...

Ciao Artan, ho fatto 3 colloqui quando ero lì. Due "di persona" ed uno telefonico, ma per diverse società. Riguardo la società che poi mi assunse, fu abbastanza semplice. Inizialmente la responsabile del HR mi fece qualche domanda generica, come capita spesso anche qui; tipo: quali sono stati i tuoi progetti più importanti e quale ti è piaciuto di più...e via dicendo. Poi un altro ragazzo mi ha fatto un colloquio per così dire "tecnico", in realtà voleva solo capire se avessi mai scritto una riga di codice Java e se avessi mai visto un DB relazionale. Infine sono passata dal responsabile, quello cioè che dava l'OK finale, con lui abbiamo parlato solo di quando avrei iniziato, dello stipendio e della durata del contratto. Devo dire che anche gli altri non sono stati impegnativi.
Io credo che, se hai lavorato qualche anno in grosse realtà aziendali, non devi avere nessun tipo di problema, lì i CV li "gonfiano" peggio che da noi!! ;-)

Artan ha detto...

credo che sia proprio così, ieri ho dato un occhiatta alle offerte oracle developer developer...è sono venute fuori tante..il denomin. com. era nn solo must 3 - 5 anni di esp. in settore bensì, dovevi avere quality as design, code, test, documentation...eccellent relationship with customers, quindi dovevi essere in grado di creare e realizzare il prodotto software dalla A...Z :))). Morale della favola...è come dicevi te...gonfiano i skills per scoraggiare i nn-decisi è permettere di scegliere chi si avvicina dipiù al 50% di skilled required...che ne pensi ?

Artan ha detto...

...perchè x me è imp. chiedere di essere svilupattore specifico in un campo tipo Java, C#, Pl/SQL e poi in più saper fare maintenance to Unix or Linux mainframe o scripting Python...ti buttano dentro role che dificcilmente hai coperto in una azienda...o ?

Artan ha detto...

...indianina cosa ne pensi sul arg ?

Simona ha detto...

Sì sì! Secondo i requisiti richiesti devi essere un mago anche da Junior!! Anni di esperienza in Java E .NET, come se le due cose camminassero a braccetto!! Gli head-hunters cercano gente qualificata senza volerla pagare molto, decisamente come qui ovvio. Richiedono un programmatore senior con almeno 8 anni di esperienza per contratti di 3 mesi! Ma chi risponde coi requisiti richiesti?? Nessun senior lo farebbe mai!! Alla fine riciclano lo sviluppatore di turno che, come dici anche te, si avvicina il più possibile alla figura richiesta.

Artan ha detto...

in questo contesto come fai a regolarti per il salary ?

Simona ha detto...

Generalmente l'head-hunter ti dice quanto l'azienda vorrebbe offrirti, a me avevano detto $30 l'ora poi in fase di colloquio, il responsabile, mi ha detto $33. Solitamente non è il candidato che fa la proposta, certo spetta a te poi accettare o meno. Purtroppo, all'inizio, si deve accettare tutto finchè non si ha esperienza canadese. Ma non possono mai scendere sotto un minimo salariale per legge e questo è ottimo!

Artan ha detto...

...tu hai scelta la via di head hunters o hai applicato online ad un annuccio e poi ti hanno contatto per un appunt. ?

Simona ha detto...

Beh, un pò come qui sono poche le aziende che pubblicano annunci. La maggior parte utilizzano queste agenzie di recruitment. Io ho mandato il CV all'agenzia...e devo dire sfortunatamente! L'azienda deve dare parecchi soldi a questi head-hunters se vogliono assumerti a tempo indeterminato. Certo, se la compagnia è grande, la cosa poco gli tange ma se non lo è così tanto e te sei l'ultimo arrivato....pesa un pò :-(

Artan ha detto...

...che nel nostro caso il minimo salariale x il nostro profilo e 25-30$ se nn sbaglio...
gli intermediari...sono una rottura x il motivo che hai detto...

Simona ha detto...

eh sì, davvero una rottura...
Più o meno sì comunque, confermo la cifra, può variare da città a città però. Per l'Ontario è quella direi...

Artan ha detto...

...in ogni caso secondo me è assolutamente incoraggiante come inizio visto il confronto con l' italia...

Artan ha detto...

...penso poi, cosa puoi trovare di meglio che stare in ufficio mentre fuori x ben 4-5 mesi la temp. scende sotto 25° :-)

Simona ha detto...

mizzica sotto i 25° no!! Almeno a Toronto non ci sono queste temperature! Certo può capitare ogni tanto una giornata particolarmente fredda che col vento, il cosiddetto "wind chill", si abbia la sensazione di -25°, ma non è mai così. Non escludo però che ci siano tante altre parti del Canada, specialmente a nord, dove le temperature scendono a questi valori.

Simona ha detto...

p.s. Basta uscire dall'Italia e gli stipendi diventano incoraggianti...

Artan ha detto...

ciao Simona ? come va ?
...discorso tasse, hai idea come sono e quanto paghi sul lordo stipendio...di quello che ho potuto controllare erano due tipi di tasse: federali e provinciali e ovviamente dipendeva dalla fascia del reddito percepito....18% quella fed. + 8% quella di Ontario in una fascia 40.000$ - 70.000$...ci saranno detrazioni ma nn ne ho la più pallida idea...sul argomento sono molto scarso..

Artan ha detto...

...dimenticavo gli italiani all' estero con il proprio fisco hanno ancora oblighi ?

Simona ha detto...

Ciao Artan, qui tutto bene, a parte la noia del venerdì pomeriggio d'Agosto!! Per le tasse devo dire che sono poco informata. So che dallo stipendio vengono detratti dei contributi per la pensione, la disoccupazione e qualcos'altro. Io ho scaricato il SW studio tax ma è solo per capire un pò cos'era. Certo...è ancora presto per me!
Sul sito del Governo Canadese però ci sono parecchie informazioni a riguardo, ad esempio su questo link.
Che io sappia, hai obblighi col fisco italiano quando maturi guadagni IN Italia, altrimenti devi pagare le tasse nel paese dove lavori. Certo se qui hai casa e terreni allora sì, hai obblighi. Non prendere per oro colato però ciò che ti dico! Sono lontanissima dal poter dire di capire qualcosa in fatto di economia&co!

Artan ha detto...

....penso anch'io che sia cosi a meno che nn lavori in proprio, credo..cmq
do un occhiata ai link
grazie
ciao
buon fine settimana

indianina ha detto...

ciao Artan, scusa il ritardo... Ho già presentato l'application e ho già ricevuto la lettera dei 120gg per presentare la documentazione. Devo ancora fare l'esame di inglese e prob anche quello di fracese... La mia strada è ancora molto lunga rispetto a Simona.
Leggevo che hai una famiglia: capisco molto bene la tua esitazione a partire.
Hai parenti, amici in Canada?

indianina ha detto...

ciao Simona... stavo cercando una tabella per il minimo salariale, conosci qualche sito?

Simona ha detto...

Ciao indianina, mi spiace non conosco nessun sito del genere. I miei range salariali li ho trovati sul sito del CIC ma solo perchè appartengo a speciali categorie. Comunque, in giro sui vari forum, tutti dicono che meno di 1200$ non possono darti...ma non mi è ben chiara la cosa.

seppia20 ha detto...

Ciao a tutti! Grazie simona di aver risposto subito al mio commento sul topic IELTS.
Sai già dove abiterai? Toronto, suppongo... come variano gli affiti in città?
Se non ho capito male, sei andata in Canada per un periodo di permanenza per lavoro temporaneo e durante questo soggiorno hai mandato il CV a un agenzia di reclutamento del personale che poi ti ha proposto per i vari colloqui che hai fatto? È andata così?

Simona ha detto...

Ciao seppia20 e benvenuta tra noi! Sì, sono stata a Toronto per 6 mesi con un Working Holyday Visa. Dopo aver fatto un corso di Inglese alla U of T ho trovato lavoro grazie ad una società di consulenza. Devo dire però che il mio CV gli è stato girato da mia cognata che conosceva una signora dell'agenzia! E' un pò difficile trovare lavoro lì se non conosci nessuno....soprattutto con un permesso di lavoro temporaneo!!
Per gli affitti direi che Toronto non è male, certo di gran lunga meglio di Roma! Puoi dare un'occhiata al link di viewit per farti un'idea ;-)

indianina ha detto...

per i salari a Toronto

http://www.toronto.ca/invest-in-toronto/wages.htm

Simona ha detto...

ciao indianina e grazie per aver postato il link. Lo inserirò tra quelli utili ;-)
Le cifre riportate sono $/hour e devo dire che sono abbastanza "precise"!!

Simona ha detto...

Ehi Artan, sul sito di Nabil ora c'è un interessante post sulla tassazione in Canada, se può interessarti. Lo trovi a questo link

Artan ha detto...

ciao a tutte/i,
thnx Simona del blog page di nabil...davvero utile
x indianina, ho trovato questo:
http://www.salaryexpert.com/index.cfm?FuseAction=FreeSalaryTools.Dsp_FreeSalaryTools
tema lavoro se no che altro...:)))
girando i forum di lavoro canadesi...ho visto nn di rado confermarsi l' idea della Simona
se nn conosci nessuno difficile trovare lavoro..

Fathima ha detto...

Ciao simona come stai? volevo chiederti se ho scelto una città dove andro' a vivere in canada e ho citato alla mia application (SAP), se adesso voglio cambiare quella citta' cosa posso fare? devo communicare subito a CIC? lo so che non sei CIC, pero' ti considero una che ne sa abbastanza

Buona serata

Fathima

Simona ha detto...

Ciao Fathima, a meno che tu non abbia fatto un Provincial Nominee o domanda per il Quebec (e so che non è il tuo caso), puoi inserire qualsiasi città (a meno di quelle del Quebec ovvio) e cambiare idea senza doverlo comunicare al CIC. Una volta ottenuta la PR puoi andare dove vuoi, non avrebbe quindi senso legare la tua domanda ad una città.

Fathima ha detto...

Cara simona

Grazie vermanente.. Io ho fatto la domanda di Federal Skilled Worker, e avevo scelto a Calgary, ma ho letto che fa un freddo cane, quindi non andro' a quella citta. Ho iniziato studiare inglese seriamente perche mi servono 6 punti per arrivare i famosi 67..
e tu hai delle notizie dall'ambsciata canadese riguardo a che punto è la tua pratica?

Simona ha detto...

Ciao Fathima, figurati è un piacere per me ;-)
Io avevo messo prima Toronto nella mia Application, poi Moncton NB per motivi di lavoro e poi di nuovo Toronto! Mi hanno detto che non c'era alcun problema e non dovevo neppure curarmene!!
Dai 6 punti per l'IELTS sono davvero pochi, non dovresti aver problema a superare l'esame ;-) Io però cercherei di stare sempre un pò al di sopra del 67....non si sa mai!!
Per quanto riguarda la mia Application ancora nessuna news purtroppo...
A volte mi chiedo se stiano ancora facendo il BG check o che altro??
Ma cmq non prevedo di partire prima di Novembre per cui non mi dispero. Ho saputo che posso andare in Canada, da turista, anche col visto sul passaporto e dire alla dogana che per ora non ho intenzione di immigrare ma che lo farò in seguito. Preferirei però non doverlo fare.

indianina ha detto...

ciao fathima....
posso domandarti una cosa?
come mai ti mancano solo 6 punti ai 67?

Fathima ha detto...

Ciao Indianina
i miei punti sono:

Education: 25 punti (ho specializzazione in genetica medica 4 anni oltre alla laurea di (5 anni)
Età: 10 punti
Esperienza lavorativa: 21 punti (lavoro + di 5 anni in un laboratorio di Genetica Medica)

Adattabilità: 5 punti (Ho una Zia paterna in Ontario) sono questi i miei 61 punti. cmq devo studiare bene l'inglese per ottenere altre punti almeno 8 dall'esame IELTS.
E tu? quando hai fatto la domanda SW? la lettera IOR quanto ti e' arrivata? a che punto e' la tua pratica? quanti punti hai?..

fathima ha detto...

Ciao simo
Volevo chiederti per quanto riguarda i famosi 5 punti per l'adattabilità so che hai un fratello in canada cosa ti hanno chiesto come i documeti?.

Ho letto che le domande dopo 27 di febraio 2008 sono ferme. non sanno come comportarsi. Per fortuna il mio lavoro fa parte quelle che sono molte richieste in canada.
speriamo bene ..

Tu ti stai preperando psicologicamente per la tua partenza in canada? spero che ti vada tutto bene....
in Bocca al lupo

non ti dimenticare di noi ehh!!

Simona ha detto...

Ciao Fathima, per la prova di parentela con mio fratello ho consegnato uno stato di famiglia storico dove era presente tutta la mia famiglia. Una copia a colori del passaporto canadese e della patente di guida. Quest'ultima è utile per dimostrare che lui è realmente residente in Canada.
Per le domande dopo il 27-Feb-2008 ho sentito anche io che il Governo Canadese sta ancora valutando "come" lavorarle. Il 2008 sarà un anno di start-up immagino. Gli uffici visti ancora non hanno idea di come muoversi!
Per la mia Application sto entrando nella fase worried! In settimana vorrei fare un salto in Ambasciata per chiedere come procede...ma ho paura che poco mi sapranno dire. Ho notato che nessuno ha ancora ricevuto alcun PPR dall'Ufficio Visti di Roma negli ultimi mesi...e questo non è confortante!
Speriamo bene...

Simona ha detto...

P.S. Per i tuoi skills don't be worried!! Hai un curriculum di tutto rispetto Fathima ;-)
Vedrai che non avrai alcun problema ad essere eleggibile!!

Fathima ha detto...

Cara simo

DON't WORRY!!! vedrai che presto ti arriverà una risposta.. Perche non vai un salto dall'ambasciata e chiedere a che punto è la tua pratica? io farei cosi se fosse di Roma... Ho letto (FORUM) che passa circa 2 mesi dopo esame medico... ci sei quasi manca poco.. potresti iniziare a cercare un lavoro in canada? lo so che non è facile cambiare tutto.. pero' sara una bella esperienza...

Un bacio

Fathima ha detto...

Un'altra cosa che volevo chiederti.. come faccio a sapere a che punto è la mia pratica tramite nel sito dell'ambasciata canadese a Roma? ho provato a registrarmi con ID che c'era la ricevuta ma non ha riconosciuto.. penso che sia ancora presto per attivare quel servizio o sto sbagliando qualcosa?

Simona ha detto...

Ciao Fathima, inizierò a mandare qualche CV solo dopo aver ricevuto il visto. Sai non ho ancora idea delle tempistiche e non vorrei fare progetti campati in aria!
Per l'e-cas dovresti vederlo...strano. Hai selezionato Immigration File Number dalla combo? Magari attendi qualche altro giorno e se continui a non vedere la tua pratica, manda una mail all'Ambasciata e chiedi chiarimenti.

indianina ha detto...

ciao fathima, io ho presentato l'appication agosto 07 e la letter dei 120gg mi è arrivata a maggio 8, mi è stata prolungata la scadenza per colpa dell'esame IELTS a fine ottobre 08.
a me servono un sacco di punti: non ho nè parenti stretti in canada in più la mia è la laurea triennale... con le lingue devo arivare a 16punti.
Da come ho capito hai fatto la specialistica in genetica medica, come laurea triennale cosa avevi scelto...
Mi impiccio perchè io sono laueanda in biotech, materia molto affine a genetica medica.
Se fosso permettermi: di dove sei?

Fathima ha detto...

Ciao indianina

Io vengo dalla somalia. ho fatto la laurea ciclo unico di Scienze Biologiche con indirizzo di BIOMOLECOLARE (3+2) dopo ho fatto scuola di specializzazione in Genetica Medica (4 anni) sotto facoltà di Medicina e Chirurgia..

invece tu? come fa la preparazione dell' esame? io pure ho iniziato seriamente a studiare l'inglese.

indianina ha detto...

Io lavoro e studio, perciò mi risulta molto difficile riuscire a rendere il massimo :(
Cmq sto studiando per IELTS, ma la vedo molto dura... Come ti dicevo mi mancano molti punti dovrei prendere massimo in tutte le prove che come capisci è molto difficile.
Sei di roma?

La materia che hai scelto è molto interessante, è quello che volevo fare anch'io...
Ci sono opportunità lavorativa anche in italia? Tu da tanto lavori in lab?

Daniele ha detto...

Ciao...proprio oggi ho scoperto che per emigrare in Canada o in Australia (Nuova Zelanda inclusa) occorre l'attestato ielts...ma non mi è chiara una cosa: quanti punti occorrono? il punteggio è fisso o varia in base all'università/lavoro dove uno va? ...mi sto informando perchè emigrare, dopo la laurea, è il primo obiettivo e, ultimamente, il Canada prevale sul resto del mondo! Grazie per le eventuali risposte...Baci
Daniele

Simona ha detto...

Ciao Daniele, in realtà non esiste un numero minimo di punti per l'IELTS. Solitamente per essere eleggibile per un Visto di immigrazione (sia Canada che Australia), vengono valutati diversi fattori, tutti che concorrono al raggiungimento di un punteggio minimo, per il Canada è di 67. Tra questi fattori c'è la lingua, dipende da quanti punti ti servono per poter superare il minimo richiesto. Di fatti l'esame non è che si supera o non si supera, viene semplicemente valutata la tua preparazione della lingua con una scala da 0 a 9. Beh, in bocca al lupo per il tuo obiettivo Canada ;-)

Daniele ha detto...

Ciao Simona,
grazie mille...sei stata chiarissima! Ora mi sorge un altro dubbio: cos'altro influisce nel raggiungimento dei 67 punti? giusto per capire...muovendomi in anticipo voglio pianificare con calma e correttezza questo progetto!
Cordiali saluti!
Daniele
P.s.: se ti è più comodo, puoi rispondermi via mail a:
drugo-style@hotmail.it

Simona ha detto...

Ciao Daniele, su questo blog trovi tutte le informazioni che cerchi a riguardo. Lo so, sta cominciando a diventare un pò dispersivo dati i tanti post e commenti, ma è anche vero che ci sono tante cose da sapere!! Comunque per tutti i 6 fattori di selezione puoi dare un'occhiata al post che trovi con etichette: "I 67 punti" oppure "six selection factor". Spero di esserti stata utile ;-)

Sara ha detto...

Ciao Simona, vorrei chiederti una cosa. Ho pagato il RPRF e ora dovrei inviare la ricevuta ma non so due cose:
Quale area code inserire (039?)né quale Client ID mettere (si riferisce al numero della mia application?)
Grazie mille per la risposta :)