venerdì 4 luglio 2008

Come iniziare?

Oggi posto un link relativo ad un interessantissimo pdf scaricabile qui. Nel file è presente una utilissima checklist che potrebbe tornar utile una volta che ci si trasferisce in Canada, più precisamente in Ontario. Il documento spazia diversi argomenti, fondamentali quando si entra in nuovo paese, come trovar casa, avere assitenza sanitaria, come cercare lavoro e tanto altro.

10 commenti:

Antonio Zambri ha detto...

Ciao Simona, purtroppo il link non funziona potresti postarlo di nuovo o se hai il file pdf in questione mandarmelo via mail??
Grazie
Antonio.

Simona ha detto...

Ora e' sistemato ;)

Andrea g. ha detto...

ciao simona mi chiamo Andrea vivo in italia toscana ho 38 anni ,sono seriamente interessato a trasferirmi in canada, io lavoro come elettrauto gommista e meccanico sia nel settore auto che nell ultimo anno offshore oil e gas il tutto dal 1996,ti chiedo se mi pui rispondere, il mio e un lavoro apprezzato oppure non ce lavoro?e se vengo la da turista come mi muovo per trovare un lavoro da meccanico?ce un agenzia ,devo andare direttamente alle officine come funziona in canada? grazie .

Simona ha detto...

@Andrea: a questo link trovi il mio ultimo post con la lista di categorie di lavoro che il mercato del lavoro Canadese cerca. Visto che te hai degli skills particolari io ti consiglierei di venire in Canada e cercare direttamente un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti. E' la via piu' veloce immagino...ovvio se trovi un'offerta di lavoro. Non so esattamente qual'e' il tuo NOC, cerca di vedere se rientri nelle figure richieste.

Shara Morisi ha detto...

ciao Simona! volevo intanto farti i complimenti per il blog: ci sono informazioni dettagliate e aggiornate...cose a cui noi italiani non siamo sempre abituati! a questo proposito, io e il mio compagno abbiamo deciso di trasferirci in Canada, precisamente a Toronto in Settembre. Dopo il viaggio dell'anno scorso in Canada, non siamo piu' riusciti a togliercela dalla testa! La nostra situazione ci permette di non dover per forza gia' la sicurezza di un lavoro quando arriviamo, ma non abbiamo ancora chiarito totalmente il dubbio del visto. Nel caso entrassimo inizialmente con un Visto Turistico (se non sbaglio della duarata max di 6 mesi) possiamo poi cercare lavoro e permutare il visto in Lavorativo in un secondo memento, o dovremo poi uscire dallo stato per poi rientrarci? C'è qualcosa che possiamo fare gia' da qui'(parlo di documenti e pratiche)? ti rigrazio per la tua disponibilita'! Shara e Paolo

Simona ha detto...

Shara e Paolo quanti anni avete? Siete piu' giovani dei 35? Potete fare domanda di WHV per il 2014?
Perche' qui con un visto turistico e' quasi impossibile trovare lavoro, non e' semplice nemmeno con la residenza se non avete esperienza Canadese. Che qualifiche avete?

Shara Morisi ha detto...

mamma mia...ci siamo rimasti malissimo. Dopo aver letto la tua risposta non abbiamo dormito stanotte. La nostra qualifica? Io sono Diplomata Economo-Dietista e il mio compagno Perito Elettrotecnico, ma vorremmo cambiare vita. Si rientreremmo come eta' per la WHV, ma eravamo convinti che per mestieri piu' semplici (es: basita, pizzaiolo, commessa etc etc...) sarebbe stato possbile arrivare e cercare...Ci sbagliavamo? Il tuo "è quasi impossbile" si riferisce a problemi legati alla burocrazia dei visti, o alla realistica possibilita' di trovare un lavoro? Accettiamo qualunque consiglio e ti ringraziamo per la sincerita' e la disponibilita'!

Simona ha detto...

Shara non voglio fare la "guasta feste" sorry, ma capirai che se fosse cosi' semplice venir qui da turista trovare lavoro e rimanere a vivere per sempre in Canada...beh mezza India, Cina, South America o Messico sarebbero emigrati senza pensarci 2 volte!
Il processo di immigrazione in Canada diventa ogni giorno piu' complesso e restrittivo; non c'e' possibilita' di rimanere come commessa o barista, non sono lavori qualificati e non e' di questo che il Canada ha bisogno. Anche trovando lavoro in questi settori non riuscireste mai a farvi sponsorizzare proprio perche' non sono lavori che richiedono particolari skills. Io vi consiglio di venire con il WHV, con un permesso di lavoro aperto della durata di 6 mesi/ 1 anno vi sara' piu' facile capire come funzionano qui le cose...e se posso darvi un consiglio: evitate Toronto, e' satura di manodopera e gente che cerca qualsiasi tipo di lavoro pur di rimanere in Canada.
In bocca al lupo ;)

Shara Morisi ha detto...

Grazie mille!!
Sei stata chiarissima e finalmente abbiamo capito meglio il meccanismo.
Ti faccio l'ultima domanda, forse la piu' complessa: il mio compagno si sta specializzando come pizzaiolo (attestato e esperienza solo italiana pero') e il nostro sogno piu' grande sarebbe quello di aprire una piccola pizzeria d'asporto in Canada. Pensavamo sarebbe stato necessrio partire per gradi, ma forse l'apertura di un'attivita' viene considerata come un investimento su territorio o sbagliamo anche qui?
Ti chiediamo scusa per le domande, che sicuramente a te sembreranno stupide, ma da qui' sembra o tutto fattibile, o tutto impossibile! Grazie

Marco Bellotto ha detto...

Ciao Simona non riesco ad iscrivermi al tuo post dunque ti scrivo dalla finestra dei commenti, mi chiamo Marco e con la mia compagna vogliamo trasferirci in Canada la domanda che vorrei porti è la seguente: io ho un'offerta di lavoro con sponsor per la posizione di chef da parte di un ristorante di Vancouver siamo rientrati Lunedi 17, ma leggendo sul sito ufficiale del Canada per fare richiesta di visto non ho ancora capito se con una lettera di richiesta da parte di uno sponsor sia piu' facile o meno ottenere il visto? Il mio mestiere comunque è molto specifico la richiesta dello sponsor è uno chef italiano con esperienza e specializzato nella cucina mediterranea. Ti ringrazio in anticipo e ti porgo i miei saluti.
Marco
P.S.Brava hai fatto un bel lavoro