martedì 24 maggio 2011

Noleggiare una bici a Toronto

Qui a Toronto, il 3 Maggio 2011 é stata lanciata una interessante iniziativa, a cui dedico questo post: le bici della BIXI Toronto. Piú di 1000 bici in 80 stazioni sparse per tutta la cittá con 1500 docking points. In pratica é un efficiente sistema di noleggio bici tramite l’uso di una carta di credito. É il primo sistema di noleggio bici aperto qui a Toronto e il cui nome ricalca quello di Montreal BIXI. Stesso sistema presente a Londra (UK), a Melbourne (Australia) ed in 3 cittá degli USA. É possible trovare le bici in vari punti della cittá, prevalentemente nella Toronto downtown, all’aperto solitamente sui marciapiedi, almeno per ora non mi é mai capitato di vederne in altri posti; sono ottime bici con cambio shimano e facili da usare. Il noleggio é molto semplice, innanzitutto bisogna possedere una carta di credito, si paga una quota fissa giornaliera che puó essere bassa come 5$ per 24h oppure si puó scegliere l’opzione 12$ per 72h nel caso in cui si voglia usare la bici per piú volte nell’arco di 3 giorni. La tariffa é oraria, I primi 30 minuti sono inclusi nella quota fissa poi si hanno cifre come 1.5$ l’ora, prezzi abbastanza ragionevoli direi. C’é da notare che viene addebitato sulla carta un deposito di sicurezza di 250$ che verrá rimborsato una volta restituita la bici, secondo il sito il rimborso é previsto nel giro di 10 giorni ma per mia esperienza é stato pressoché immediato dopo la restituzione della bici. Ci sono 1500 docking points in cittá, la bici in pratica non deve essere obbligatoriamente riportata nel posto dove la si é noleggiati ma la si puó lasciare dove piú conviene, se tutti i docking points sono occupati si puó richiedere, gratuitamente, un’estensione di 15 minuti e restituire la bici in un altro punto della cittá, ma devo dire capita di rado. Avere una carta di credito qui è davvero fondamentale ma per chi arriva solo con un Woking Holiday Visa o non ha credit history ricordo che è sempre possible fare una secure-credit card oppure una carta di credito prepagata, anche la Poste-Pay puó andare bene! Per chi arriva in estate qui a Toronto suggerisco: noleggiate una bici su Front St., con 6.5$ si puó prendere il ferry boat che vi porta su Toronto Island con bici al seguito, la vista della cittá da lí è bellissima…ed anche l’isola, se poi avete il telo mare potete stendervi a prendere il sole sulla spiaggia a nord di Centre Island…sempre che non faccia troppo freddo!

23 commenti:

enzo ha detto...

bellissima iniziativa!
beh dai ormai a maggio le temperature dovrebbero essere gradevoli anche a toronto (almeno spero)..

Simona ha detto...

Che dire Enzo....abbiamo alti e bassi :)
E' da 2/3 giorni che piove ma la scorsa settimana abbiamo avuto giornata con punte di 25 gradi! Che puo' sembrar poco ma non per Toronto :)

Laura physio ha detto...

Che bello, adoro andare in bici!!
C'è un lungolago per andare sui roller? E si può fare il bagno nel lago?

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti! ho trovato per caso questo Blog e ne sono stato colpito positivamente. Sono uno dei tanti italiani stanco della situazione, del sistema "stile italiano", di lottare contro i mulini a vento. A 40 anni sto pensando di andar via e ricominciare in un altro luogo. Sapevo che il Canada fosse una delle nazioni con un qualità di vita molto alta, e leggere le esperienze di altri emigranti mi conferma che, non è tutto rose e fiori, ma sicuramente c'è l'opportunità di fare una vita migliore e di realizzarsi in base alle proprie capacità. Volevo chiedervi un parere sulle differenze tra Toronto e Vancouver ! Vi ringrazio anticipatamente! Cris :)

Simona ha detto...

@Laura: si' certo che si puo' pattinare coi roller, poi sul wave deck immagino sia bellissimo!
Al lago puoi fare i bagni ma dipende dalla zona, ovvio lontano dalle navi, mentre su Toronto island c'e' una bellissima spiaggetta che affaccia pero' dalla parte opposta di Toronto.
@Cris: io non sono mai stata a Vancouver e penso che mush potrebbe darti un'idea piu' dettagliata della mia, cmq credo che le citta' abbiano in se' molte similitudini ma il clima e' molto diverso. Vancouver non e' una tipica fredda citta' canadese ma al contrario e' molto piovosa e circondata da bellezze naturali, oceano e montagne.
Toronto e' un po' piu' fredda come citta' e nevica in inverno, montagne neanche a pagarle per Km, c'e' il lago Ontario anziche' l'oceano ed e' una citta' che offre moltissimo in termini di lavoro, attrazioni, qualita' della vita, opportunita' in genere, molto cosmopolita e multiculturale, piu' vicina alle citta' Americane che non a quelle "Canadesi"

Anonimo ha detto...

Oh mi sono ricordato che io ho lasciato la mia mountain bike incatenata nella casa che avevo affittato a bloor&ossington ... vabbè se a qualcuno dovesse servire, non esitate a prenderla!!
Geeeeeeeeeeeeeeeeeno.

Salvo ha detto...

...un anno fa come oggi mancava un mese alla nostra partenza per Toronto...che tristezza infinita....

falcade2007 ha detto...

Ciao Simona!
Mi chiamo Francesco! Vivo in Italia e ho 23 anni!
Volevo chiederti se c'è la possibilità di fare parte del tuo blog, perchè vorrei saperne di piu per emigrare in Canada in futuro!

Grazie in anticipo!

Francesco!

bruna ha detto...

Simona, un giorno affitti la bici io vengo con la mia motobike e andiamo a fare una passeggiata a Don Valley River. Ci sono stata una settmana fa`, i paesaggi sono spettacolari.

Salvo ha detto...

oh ma su questo blog si batte la fiacca!!! non vorrei sbagliarmi ma secondo me qualcuno ultimamente sta un pò alla larga....

Simona ha detto...

Hai ragione Salvo, ma qui l'estate dura cosi' poco che e' meglio godersela finche' fa caldo! :P

Salvo ha detto...

dai Simo che l'anno scorso ha fatto un mese e mezzo di bel caldo!!! mi ricordo ancora l'impatto che c'era all'uscita della path...anyway sto studiando un piano di rientro per inizio 2012...ti aggiornerò via email ciao!!!

Laura ha detto...

Simona, io parto domenica, allora mi devo portare la crema solare?
Oggi ho comprato i biglietti del viarail Toronto-Montreal (e ritorno) e dato che c'era il 60% di sconto ho preso il biglietto business al ritorno!! Haha sarà il mio primo viaggio in prima classe.

Simona ha detto...

@Salvo: allora ci vedremo presto?!! =)
@Laura: si' la crema protettiva! Oggi c'erano 40 gradi credo...non ci sono piu' abituata :P

Laura ha detto...

40°??? sono troppi!!! qui invece non fa che piovere, ma non era l'Italia il paese soleggiato, e il Canada quello con la neve?

Laura ha detto...

ho visto i wavedeck! oggi pomeriggio sono andata al lago. sono scesa a Union Station, ho camminato nella direzione che pensavo portasse al lago e dopo quasi un'ora di girovagare ho capito che probabilmente avevo sbagliato strada XD Ho tirato fuori la cartina, trovato il lago, camminato sul lungolago per quasi un'ora, poi mi sono diretta verso il centro e sono arrivata di nuovo a Union Station hahaha. Praticamente ho girato in tondo. Solo io sono capace di perdermi a Toronto.

Anonimo ha detto...

Ciao Simona sono Ernesto, vivo a quebec da 2 mesi come lavoratore temporaneo, vorrei trasferirmi a ottawa dove ho ricevuto un'offerta di lavoro, cosa dovo fare in termini di burocrazia, quali sono i formulari da riempire? grazie per l'aiuto.

Simona ha detto...

Ciao Ernesto, ma il tuo lavoro in Quebec sta per terminare? Per accettare un nuovo lavoro in Ontario il tuo datore di lavoro dovra' primo fare domanda di LMO e poi te puoi fare domanda di permesso di lavoro allegando l'esito positivo dell'LMO. Hai gia' superato lo step dell'LMO?

Anonimo ha detto...

Ciao Simona
No il mio lavoro qua a Quebec non'e' terminato ( scada fra 2 anni circa) semplicemente vorrei cambiare datore di lavoro,non ho fatto LMO ( non so nemmeno cosa sia)
Devo fare l'applicazione d'accapo?
Il nuovo datore di lavoro deve fare una nuova sponsorizzazione con annunci sul giornale ecc?
Grazie tanto.

Simona ha detto...

@Ernesto: per informazioni sull'LMO guarda questo post, cmq sì il tuo datore di lavoro deve farti un'offerta di lavoro e deve farsela approvare dall'ufficio HRDSC attraverso l'LMO, passando prima per l'annuncio di cui accennavi anche te.

Jimmy Kappa ha detto...

Ciao Simona,
Trovo questo blog molto interessante.Vorrei sapere qualche info.
io sono un cittadino albanese di 31 anni, da circa 19 anni che vivo in Italia.
Vorrei emigrare in Canada visto che la ho mia madre residente è cittadina canadese oramai da molti anni, mi servirebbe qualche consiglio come muovermi.
grazie mille anticipatamente jimmy.

Alessio Demaria ha detto...

Buongiorno a tutti!
Anzitutto grazie e complimenti per il blog Simona.
Mi stavo chiedendo se tu fossi a conoscenza della situazione lavorativa,in Alberta, per cio che concerne il Ranch Working.
Mi occupo di Cavalli da molti anni, ma nello specifico di addestramento sportivo e Starting Colts da circa 6.
C'è qualche chance,a tuo avviso, di trovare lavoro in questo ambito?
Negli ultimi anni ho anche speso tre Visti Turistici per ''collaborare'' in un ranch di amici negli States ma purtroppo stessa mala sorte di tanti altri sognatori che si leggono nel tuo blog.
Come posso muovermi secondo te?
Thanks =) Alessio

Sergio Cantasano ha detto...

Ciao Simona,
sono un architetto del paesaggio italiano di 29 anni e vorrei fare un'esperienza in Canada.
Ho trovato il tuo blog molto illuminante.
Vorrei sapere se è possibile contattarti via mail per avere maggiori dettagli sulla tua esperienza, soprattutto a Toronto e per chiarire alcuni miei dubbi.
Ti lascio la mia mail e spero tu possa contattarmi.
sercantasan@live.it