mercoledì 5 settembre 2012

Studiare in Canada


Spesso mi capita di ricevere richieste di informazioni relative alla possibilità di studiare in Canada; oggi voglio quindi pubblicare qualche informazione che ho semplicemente tratto e tradotto dal sito del Governo Canadese. Premettendo che questo tipo di applicazione mi è sconociuta tanto quanto a voi, spero comunque che il post possa chiarire qualche dubbio a chi si accinge a fare questo passo.

Per poter studiare in Canada bisogna innanzitutto decidere cosa, dove e soprattutto quando! In pratica ad ogni aspirante studente viene richiesto di scegliere il tipo di percorso accademico che si vuole seguire e presso quale Istituto in Canada.

Una volta che si è scelta l’università/scuola dove studiare è necessario fare domanda direttamente all’ateneo selezionato. Ogni Istituto ha regole diverse su come fare domanda.

Per gli studenti universitari è necessario fare domanda almeno un anno prima dall’inizio dei loro studi.

Per avere informazioni su come fare domanda, si può contattare direttamente l’ateneo in cui si desidera studiare. Vi saranno inviati i moduli di candidatura necessari con tutte le informazioni relative a:

  • Costo della domanda di studio;
  • Tasse e contributi;
  • Assicurazione sanitaria;
  • Affitto e costo della vita in Canada;
  • Test di lingua.

Tutte le domande vanno compilate ed inviate all’Università/College prescelto. Se la scuola accetta la domanda, verrà inviata una lettera di conferma. Questa lettera di accettazione è necessaria per poter richiedere un permesso di studio.

Anche per la domanda di permesso di studio è necessario presentare prova di:
  • Essere stato accettato nella scuola prescelta
  • Presentare prova di avere i fondi necessari per pagare tasse e contributi scolastici nonchè le varie spese quotidiane ed il biglietto di ritorno nel proprio paese di origine
  • Certificati Penali con assenza di record
  • Visita Medica che dimostri l’ottimo stato di salute
  • Prova di lasciare il Canada alla fine dei propri studi

Ricordo che…

Il governo Canadese non paga per le spese mediche di studenti stranieri. La copertura sanitaria per gli studenti stranieri varia da provincia a provincia. Si può contattare direttamente l’istituto dove si andrà a studiare per avere informazioni su un’assicurazione sanitaria privata. 

Per altre informazioni relative ai permessi di studio in Canada vi rimando a questo link del sito del CIC

41 commenti:

valeria russo ha detto...

Ciao !
mi chiamo Valeria e io e la mia famiglia pensavamo di trasferirci a Toronto, visto che li abbiamo qualche parente, che purtroppo per il momento non possono aiutarci molto , volevo chiederti come si vive ...mi spiego meglio , sono mamma di due bimbi e ho un marito stupendo , cerchiamo di evadere dall'Italia perchè qui non riusciamo ad andare avanti, l'unica mia rande paura è quella di arrivare a Toronto e non riuscire nemmeno lì ad arrivare alla fine del mese , visto che non siamo a conoscenza di quanto piu' o meno posso costare fare la spesa o le bollette o quali tasse a fine mese bisogna pagare...sarei grata se potessi ricevere d te qualche delucidazione al riguardo , grazie mille spero di poterti risentire al piu' presto, grazie !

davide ha detto...

28ciao simona , innanzitutto complimenti!! senti avrei bisogno di una informazione:io e la mia fidanzata stiamo pensando di trasferirci in canada e vorremmo saper da te , se possibile, quanto valgono i nostri titoli di studio in canada e che tipo di integrazione , nel caso , dovremmo fare...mi saresti di grandissimo aiuto..
davide

davide ha detto...

ciao simona, complimenti innanzitutto..ho bisogno del tuo aiuto! la mia fidanzata ed io stiamo pensando di trasferirci in canada e vorremmo sapere da te, se possibile, l'equipollenza dei nostri titoli di studio rispetto al sistema scolastico canadese...te ne sono infimitamente grato

davide

Simona ha detto...

@Valeria: il tenore di vita Canadese e' di certo superiore all'Italia...se lavori ovvio. I cambiamenti, ed ovvio gli inserimenti in un nuovo paese non sono mai semplice ma io dico che ne vale la pena. Il costo della vita qui a Toronto non e' motlo diverso da una grande citta' Italiana, qualcosa costa un po' in piu', qualcosa un po' in meno. Gli stipendi decisamente piu' alti, direi almeno dal mio punto di vista!
Avete gia' un piano di immigrazione? Che tipo di categoria di lavoratori siete?
In bocca al lupo ;)
@Davide: si puo' ottenere un'equipollenza dei propri studi qui in Canada, motlo dipende dalle vostre professioni, se sono regolate o meno. Mi spiego: c'e' molta differenza tra l'equipollenza di una laurea in medicina che una in Ingegneria Meccanica...

Giulio E Pozzetti ha detto...

Gentilissima Simona, siamo una famiglia con tre figli. La situazione in Italia è quella che tutti conosciamo. La disponibilità al sacrificio non manca e per questo vorremmo cominciare con il primo dei tre facedogli frequentare il quarto anno di superiori all'estero. Vorrei un consiglio su qualche scuola superiore a Toronto. Il mio ragazzo è serio, maturo ed ha qualità notevoli per lo studio. Mia moglie ed io vorremmo che lui e i suoi fratelli, quando sarà il loro momento, potessero sfruttare al meglio ogni opportunità per il proprio futuro, che di certo non può essere l'Italia, che amiamo, ma che secondo noi è un disastro sotto ogni punto di vista. Grazie per l'aiuto.
Giulio

Simona ha detto...

Ciao Giulio, per quanto riguarda la tua domanda non so cosa dirti con esattezza, e' atipica come richiesta. Immagino che al quarto anno delle superiori tuo figlio sia ancora minorenne? Qui la scuola e' un po' diversa, sono solo 4 anni di high-school. Non so con esattezza cosa si dovrebbe richiedere e non ricordo di aver mai visto nulla di simile sul sito del CIC...
Sorry non sono stata di grande aiuto ma potresti mandare un'email all'istituto dove hai intenzione di iscrivere tuo figlio per avere dettagli, sono certa che loro ti saprebbero dare informazioni piu' dettagliate di me!

Claudio ha detto...

Ciao Simona, mi chiamo Claudio e ho 31 anni, ho una laurea triennale in lingue e letterature straniere, ed ho aperto da più di un anno una ditta in franchising che acquista oro usato, dopo averne fatti almeno due e mezzo da dipendente(assicurato e tutto), ho anche delle esperienze passate in locali notturni e bar(da assivurato e non)....ma semplificandoti il mio pensiero....vorrei poter sfruttare le mie ottime competenze linguistiche dell'inglese.
Sono molto attratto da Vancouver anche se non ci sono mai stato e vorrei cambiare immediatamente vita là perchè mi sono stufato dell'Italia etc., sono un serio lavoratore e sono disposto a partire da zero con pochi soldi....ho visto le categorie del
NOC e i laureati in lingue non rientrano in quei settori, pensi che andando direttamente là io possa trovare lavoro? sono disposto anche a fare anche l'insegnante di italiano, ripetizioni, il traduttore o lavorare nel settore turistico etc., comunque ripeto il mio inglese è molto buono(ho vissuto anche brevi periodi a San Diego, San Francisco e Los Angeles se, nota sempre West Coast!) ma da quello che ho capito per i 6 mesi di permesso per stare in Canada non puoi lavorare.....stavo pensando di fare domanda per la working holiday e la farò appena uscirà il bando ma da qui che esca e che mi mettano in graduatoria ci passeranno molti e molti mesi e io vorrei riuscire ad arrivare a Vancouver per maggio/giugno....ti prego se puoi dammi dei consigli perchè ormai ho preso la decisione di vendere l'attività e andare a Vancouver e lasciarmi tutto alle spalle come un'araba fenice, ho solo paura di sbagliare strategia, la lontananza e tutto il resto per me non sono un problema e dimenticavo, sono disposto a fare qualsiasi lavoro da subito anche se sono laureato etc. il mio obbiettivo priorità è ottenere il doppio passaporto col sudore e col tempo ovviamente.....
spero che tu mi possa dare qualche notizia confortante, intanto, ti auguro una buona giornata....

Simona ha detto...

Ciao Claudio, per il Working Holiday Visa non ci vuole mica tanto. Fai domanda e dopo pochissime settimane ottieni il tuo visto. L'unico consiglio che ti do e' di fare un biglietto aperto quando vieni in Canada e cercare di ottenere il visto di almeno un anno!
Cmq cio' che posso dirti e' che l'unico modo e' venire qui e cercare un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, perche' come hai sottolineato anche te, i tuoi skills non sono tra quelli richiesti per l'eleggibilita' all'immigrazione per cui sfrutta il fatto che ancora sei giovane e puoi chiedere il WHV ;)
In bocca al lupo!

Bachelor onhunt ha detto...

Ciao simona sono in.ragazzo indiano....mi puoi dire come posso fare per ottenere il visto x canada...cmq avevo.gia provato una volta per il.visto nell'amdasciata do roma ma mela hanno rifuitato dicendo mi che nn siamo sicuri che tu al fine del corso ritornerai in italia...ce qualche altro modo in cui.posso ragguingere canada

Bachelor onhunt ha detto...

Ciao simona ..sono un ragazzo indiano residente in italia..come posso fare per ragguingere canada...cmq ho 20 anni ho il diploma..avevo gia provato per il visto ma l'hanno rifuitato dicendo mo che nn erano sicuri che al fine del corso torneri in italia come posso risolvere quasta facenda

Alice Giulia Urso ha detto...

Salve, mi piacerebbe fare la specialistica a Montreal e vorrei sapere se esiste una lista con le università per poter scegliere la migliore. Inoltre vorrei sapere come fare per far riconoscere la mia laurea triennale in Canada. Grazie

Alice Giulia Urso ha detto...

salve, come posso fare a sapere se la mia laurea è riconoscuta in canada? Inoltre vorrei sapere se esiste una lista di università linguistiche in Quebec. Grazie mille

Simona ha detto...

@Alice: non credo ci sia una lista di Universita' Linguistiche, molto probabile semplicemente una lista di universita' che offrono diversi percorsi accademici. Una delle migliori in Quebec e' la McGill, anche nel settore linguistico.

Federico Pontani ha detto...

Ciao Simona,intanto complimenti per il blog.
La mia domanda è un pò particolare,
e cioè sto in canada(Ontario) da quasi 6 mesi con il WH e il 9 Febbraio mi scade.
Ora lavoro in un ristorante come semplice server buffet ma gentilmente il mio datore di lavoro mi ha sponsorizzato(LMO) e una settimana fà ho consegnato tutto quindi sto aspettando ma volevo sapere le tempistiche anche se sò che sono imprevedibili.
Il punto centrale è quasi sicuramente il mio LMO avrà esito negativo quindi in base a questo quanto tempo ho per lasciare il Canada?

oppure posso uscire e rientrare con il visto da turista?

insomma qualche alternative dato che giro i siti internet e chiedo qui in giro ma nessuno sa darmi una risposta.

GRAZIE TANTE PER L'AIUTO.

Federico

Vera ha detto...

Ciao Simona...Io è mio marito vorremmo riscrivere il nostro futuro e darci una possibilità di una vita migliore per noi è per i nostri bimbi. Io ho 28 anni e sono un assistente sociale con laurea triennale ma disoccupata da sempre. Mio marito è un barbiere e parrucchiere per uomo con esperienza più che decennale nonostante abbia 29 anni. I nostri bimbi hanno 2 e 5 anni. Sicuramente partirà prima mio marito con un whv per sondare il terreno, cercare lavoro e contenere le spese. Ma secondo te con le nostre professioni abbiamo qualche possibilità di trovare impiego? In particolare per mio marito? E poi mio figlio a settembre dovrebbe fare la prima elementare... Esistono scuole elem pubbliche o dovremmo pagare di tasca nostra? Scusa le tante domande ma un trasferimento con a seguito i bimbi non è uno scherzo ed io non voglio che ne risentano tanto. Grazie in anticipo e un bacio dalla calda Sicilia.

Simona ha detto...

@Federico: con un'offerta di lavoro come server il tuo LMO non verra' neanche preso in considerazione...peccato pero'...
Cmq appena ti scade il WHV dovresti lasciare il paese, ma puoi uscire e rientrare come turista, sperando che al porto d'ingresso non vedano la tua pratica in lavorazione altrimenti potrebbero farti storie...

Simona ha detto...

@Vera: come sottolineo sempre la prima cosa a cui pensare e' il piano di immigrazione in Canada...poi viene tutto il resto. Qui il lavoro non manca ed ovvio nemmeno le scuole pubbliche! Ma voi dopo il WHV come pensate di rimanere in Canada? Avete gia' un piano?

Vera ha detto...

Grazie Simo per aver risposto...tra tanti blog e gruppi a cui mi sono rivolta sei l'unica che mi ha degnato di considerazione. Comunque mio marito spera di trovare lavoro e magari anche un datore di lavoro che lo sponsorizzi, altrimenti noi nemmeno lo raggiungiamo. Purtroppo le nostre professioni non rientrano tra quelle richieste (correggimi se sbaglio) e questa credo sia l'unica opzione praticabile. Tu cosa mi consigli di fare? Ci sono altre opzioni? Grazie in anticipo per il tempo che vorrai dedicarmi

Federico Pontani ha detto...

Grazie Simona per avermi risposta!
Infatti la mia paura è che alla dogana fanno storie e non mi fanno entrare anche se ho tutte le carte in regola per farlo compreso i soldi per aquistare un biglietto eventuale di ritorno in Italia.Ora il mio WH scade il 9 Febbraio quindi adesso,però devo aspettare la risposta del governo sul mio (negativo) LMO giusto?
C'è chi dice qui che tutto dipende da chi incontrerò in dogana,
sarà cosi?
Insomma non si può sta mai tranquilli!

GRAZIE INFINITE SIMONA!

federico

Simona ha detto...

@Vera: beh si' purtroppo e' come dici te, le professioni richieste per adesso sono solo nel settore industriale, grossi macchinari e robe simili. Trovare uno sponsor risolverebbe molti problemi...

Simona ha detto...

@Federico: in effetti e' un po' vero che ....dipende chi becchi alla dogana. Perche' solitamente ti chiedono il motivo della visita, visto che sei appena uscito dal Canada dopo 6 mesi, rientrare il giorno dopo e dire che vieni come turista puo' mettere in dubbio la tua sincerita'...ma io al posto tuo chiederei un allungamento del tuo stato di 2/3 mesi, direttamente all'ufficio visti, come turista ovvio, questa opzione dovrebbe essere semplice e non vedo motivi per cui te la debbano rifiutare, in fondo sarebbe solo per 2/3 mesi!

Federico Pontani ha detto...

Ciao Simona, grazie mille per la tua risposta, sfortunatamente sono sotto l'implied status, non Penso Che un prolungamento del mio status come visitor sia applicabile in quanto il mio permesso è già scaduto.(pero non ho mai usufruito del visto turistico perche sono direttamente entrato in Canada con il work holiday permit e sto aspettando LMO che gia so sara' negativo) Hai qualche conoscenza di casi analoghi? Grazie ancora e buonagiornata!

Simona ha detto...

@Federico: allora vedo un po' di confusione in cio' che mi dici...
L'implied status NON e' per un Working holiday Visa ma e' per i Temporary Work Permit. Che nonostante sembrino simili non lo sono. Un TWP e' rilasciato a seguito di una domanda di LMO ed una "valutazione" del tipo di lavoro/retribuzione contributo professionale che il lavoratore stesso occupera' una volta a lavoro in Canada, per quello e' concessa un'estensione del permesso di lavoro stesso ed, eventualmente, un implied status in attesa dei risultati di un successivo LMO.
Il Working Holiday Visa e' un permesso di lavoro aperto che ti permette di fare qualsiasi lavoro anche il cameriere, che NON prevede rinnovo o successive richieste, e' fine a se stesso. Per quello io ti consiglio di fare domanda di Visitor Visa di 90gg, mi pare sia intorno ai 75$ fee...ovvio il tutto sta a te ;)

Federico Pontani ha detto...

Scusami se non sono stato chiaro,
comunque il primo messaggio che ti ho mandato mi sembra chiaro e c'è tutto quello che mi riguarda.
Cioè,tra 2 giorni mi scade il Work Holiday visa però sto aspettando l'esito del LMO dato che il mio datore di lavoro mi ha sponsorizzato quindi non posso andari in dogana finchè non conosco il responso del mio LMO.
Ora mi hai scritto che il mio LMO non viene preso neanche in considerazione perchè non riguarda un "high skilled" quindi sono comunque consapevole che avrò un LMO negativo;
quando mi arriverà la notizia che il mio LMO sarà negativo a quel punto saprò entro quando devo lasciare il paese.
Ora una volta che andrò in dogana posso uscire e rientrare magari dopo anche qualche giorno con il permesso da turista di 6 mesi dato che non ne ho mai usufruito perchè sono arrivato qui con il WHP??
lo sò che vorrano spiegazioni ma non mi sembra tanto assurdo il fatto che non ho trovato lavoro in questi 6 mesi da poterci rimare più a lungo con un temporary work permit quindi voglio rientrare come turista perchè nel frattempo posso cercare lavoro e migliorare il mio inglese.
Scusami ma non capisco quando dici "devo andare all'ufficio visti per un allungamento del mio stato",io quando andrò in dogana non ho più permessi per starci legalmente perchè ho ricevuto un LMO negativo,quindi che posso allungare se non ho niente?
l'unica cosa quindi è "ricominciare " rientrando come turista perchè il work holiday me l'ho giocato.
Spero che sia un po più chiaro cosi e ti ringrazio per la pazienza!

Ciao

Federico

Simona ha detto...

@Federico: da come mi scrivi il tuo Working Holiday Visa ti scade il 9 Febbraio, correggimi se sbaglio. Allo stesso tempo mi hai scritto: "sfortunatamente sono sotto l'implied status".
Questa cosa volevo chiarire: un implied status ce l'ha solo un applicante sotto Work Permit - che non ha nulla a che fare con il Working Holiday Visa. Quindi mi chiedo come tu possa essere sotto implied status quando hai un Working Holiday Visa che ti scade tra 3 giorni.
Una volta scaduto il tuo WHV, cioe' dopo il 9 Febbraio, tu sei illegale in Canada e devi lasciare il paese, domanda o non domanda di LMO.
Al momento NON sei un regolare lavoratore temporaneo in Canada che aspetta un ulteriore rinnovo; permettimi la sciocca analogia: sei un turista con il diritto di fare lavoretti per 3 mesi di durata massima! Queste sono le regole del Working Holiday Visa.
alla luce di questa tua posizione da quasi-turista in Canada, non hai necessariamente bisogno di uscirtene dal paese, chiedi all'ufficio visti un prolungamento del tuo stato, ovvio ti prolungano solo la parte turistica e non il permesso di lavoro, lo hanno fatto in tanti ragazzi che sono venuti col WHV, magari perche' il loro corso di Inglese non era ancora terminato o perche' volevano studiare qualcos'altro. Credo che tu possa estenderlo di 90gg...questo e' per mia esperienza, ma puoi trovare le stesse informazioni sul sito del CIC.

alvaro ladeia ha detto...

Ciao Simona, mi chiamo Alvaro..vorrei sapere informazione sui permessi di lavoro xche non ho capito bene come fuziona.. io ne ho voglia di andare a vivere in Canada in sieme a mia moglie.. la strada più facile sarebbe quella di entrare con un visto per turismo e poi richiedere quello x lavoro o posso partire subito da quello x lavoro visto che rientro agli skills richiesto.. ti ringrazio tantissimo..

Simona ha detto...

Ciao Alvaro, il permesso di lavoro si puo' richiedere solo a seguito di un'offerta di lavoro con un LMO positivo. Se invece vuoi venire a vivere in Canada e rientri in una delle posizioni richieste dal mercato del lavoro Canadese, puoi fare domanda di Immigrazione Permanente come skilled worker. L'applicazione richiede qualche mese, per mia esperienza e' meglio farla dal paese in cui vivi / hai vissuto, in quanto ti verranno richiesti una serie di documenti legali/civili che puoi richiedere al tuo comune di residenza o tribunale della tua citta', poi ovvio ognuno ha un'esperienza diversa. In bocca al lupo!

Ricky Singh ha detto...

Ciao simona complimenti per l' aiuto che dai ... Tu ringrazio già in anticipo ... Io volevo ora dopo aver completato il diploma andare a studiare in canada... Ecco vorrei chiederti se mi sapevi dire quali documenti vanno tradotti al fine di iscriversi in un college candese?... Mi hanno detto anche le pagelle e adesso non saprei quale parte far tradurre ( solo la sezione del secondo quadrimestre o tutto il foglio completo)... T ringrazio molto se mi sapessi dire tutto questo dettagliatamente grazieee milleee in anticipo ancora ... N C U Soon

Simona ha detto...

@Ricky Singh: perdonami la stupidita' della domanda ma: hai letto questo post dove hai postato il tuo commento? Perche' in pratica ripeterei le stesse cose...
Per poter fare domanda devi contattare l'ateneo presso il quale vorrai andare a studiare, ogni scuola ha richieste diverse...saranno loro che ti indicheranno chiaramente cosa consegnare e cosa, qui sono molto efficiente don't worry ;) and best of luck!!

Maria Vittoria Vergagni ha detto...

ciao!
Sono MariaVittoria e sto seriamente pensando di proseguire i mie studi in canada,vorrei iscrivermi all'università lì,ho già consultato qualche sito per controllare le varie tasse universitarie e affini,però vorrei sapere a chi rivolgermi in italia per informazioni più dettagliate,tipo che documenti devo avere,quali sono i requisiti, come iscrivermi all'università eccecc,in poche parole,cosa devo fare? Grazie in anticipo!

Simona ha detto...

Comincio a pensare che il mio Italiano peggiori di giorno in giorno e che quando scrivo....davvero non mi faccio capire!!!

Simona ha detto...

@MariaVittoria : devi contattare l'ateneo presso il quale vuoi andare a studiare. Sono loro che ti invieranno dettagliatamente tutto cio' che devi sapere e fare per poterti iscrivere presso il loro istituto.
Davvero sono precisi qui, fidati per quello che andrai a pagare saranno super efficienti nel descrivere nelle minuzie cio' che ti servira', non credo riusciresti a trovare nulla in Italia, a meno di qualche agenzia a pagamento che facciano il lavoro per te, ma sarebbe un costo aggiuntivo a tutto il resto ovvio...
In bocca al lupo!

Maria Vittoria Vergagni ha detto...

Ops,si scusami ,mi sono espressa molto male,la mia domanda voleva essere proprio su eventuali organizzazioni in Italia che potrebbero aiutare in queste cose,comunque grazie tantissimo per la risposta e la pazienza . Giusto un'ultima cosa,per quanto riguarda i prestiti universitari, dovrei comunque rivolgermi sempre all'università interessata quindi?

Simona ha detto...

@MariaVittoria: le universita' non fanno prestiti, dovresti in teoria rivolgerti presso un istituto finanziario. Prova a dare un'occhiata a questo link del sito del CIC.
Io a dire il vero quello che ho trovato sul sito della Settlement dice qualcosa del genere:
Unfortunately there is very little financial assistance available to international students.

You should contact the government of your country of citizenship or the financial aid office of the school you wish to attend to get information about financial assistance.

Pero' sul sito per esempio della CIBC (una delle major banche del Canada), esiste questa possibilita', fornendo ovvio ottime garanzie, non escludo la possibilita' di un co-signer Canadese.

Maria Vittoria Vergagni ha detto...

Ah ok,ho capito,di nuovo grazie mille per le preziose informazioni, mi vado a controllare tutto e speriamo bene! Grazie ancora per la pazienza

Fabiana Grossi ha detto...

Ciao Simona! mio fratello vorrebbe sostenere un corso di lingua inglese completo durata un anno a Ottawa gli rilasceranno un visto?
Grazieeeeeeee!!!!!

Simona ha detto...

@Fabiana Grossi: non credo serva il visto per fare un corso di Inglese, devo dire che e' strano della durata di un anno, di solito non li fanno mai piu' di 6 mesi proprio per evitare problemi di residenza...
Cmq puo' chiedere in Ambasciata, non e' che un corso di lingue rilasci un titolo accademico, spesso gli studenti una volta qui fanno semplicemente domanda di estensione del visto turistico. Credo che la migliore fonte pero' e' proprio la scuola di Lingue che organizza il corso, sono sicura loro hanno piu' esperienza di me!

Claudio83 ha detto...

Ciao Simona, complimenti per il blog! Mi chiamo Claudio, 30 anni, laurea triennale in Lingue ( inglese, tedesco) ma parlo anche francese. Sono un ufficiale di coperta della marina mercantile. Lavoro principalmente su petroliere e navi che portano grano, carbone ed altri minerali. Risiedo in Italia ma giro il mondo per circa 7/8 mesi l'anno. Il settore marittimo è molto particolare e poco conosciuto. Nella mia piccola esperienza, vedo che i marittimi italiani, per tradizione, sono apprezzatissimi in tutto il mondo. Premettendo ciò, pensi che ci siano concrete possibilità che io possa navigare su navi a bandiera canadese e risiedere lì, nell' amatissimo Canada? A prescindere dalla risposta, grazie davvero!

Simona ha detto...

@Claudio83: non sono molto al corrente di questo settore sorry, forse non ti dico nulla di nuovo!
Credo che per far parte dell'esercito in Canada bisogna prima di tutto essere cittadini, il che ci porta all domanda: come immigrare in Canada con le tue qualifiche.
Hai provato a dare un'occhiata sui siti della Marina Canadese?

CHIARA GABBA ha detto...

Ciao simona! Sono una studentessa di scienze naturali e vorrei andare a fare la specialistica in canada. Come devo fare? Basta contattare un ateneo? E dove trovo la lista di atenei? E come funzionerebbe per gli alloggi? Ti ringrazio

cinziadfr87 ha detto...

Ciao Simona, io e il mio ragazzo (27 io e 30 lui) abbiamo deciso di evadere, andare all'estero e l'idea sarebbe andare in Canada. Abbiamo fatto ricerche sul web ma abbiamo una tale confusione che non sappiamo cosa e come decidere. Abbiamo una conoscenza della lingua inglese pari al livello B1, una laurea in agraria (io) ed una in Comunicazione con Master in Customer Care (lui). Abbiamo cercato qualche offerta di lavoro per il Canada, ma tutte richiedono una buona conoscenza della lingua , talvolta anche con certificazioni. Noi pensavamo di venir lì e cercar lì stesso lavoro, ovviamente un lavoro qualsiasi per iniziare e imparare meglio la lingua. Per cui ti chiedo tu cosa ci consigli? Il WHV fino a che età può essere richiesto? e cmq se dovessimo trovare qualcuno che ci assuma per più del periodo concesso dal visto avremmo la possibilità di richiedere un visto che ci permetta di rimanere anche anni lì?