domenica 12 aprile 2015

Parliamone di persona

Oggi posto un messaggio informativo, per chi sia in procinto di fare questo incredibile passo dell’immigrazione in Canada e cerca un riscontro umano a tutte le domande ed i dubbi che, come normale che sia, siano legati a tutto l’interminabile processo.
Chi vi vorrei presentare é un gruppo di 3 persone (immigrati Italiani per primo) con in mente un progetto geniale che connetta persone da entrambi i paesi (Italia e Canada...ma non solo) per condividere esperienze, consigli, avvertimenti, o semplicemente valvole di sfogo durante lo stress dell’iter per immigrare in Canada.
Sono passi obbligati, fatti da tutti noi – me compresa – ed avere qualcuno con cui poter parlare e chiarirsi dubbi in madrelingua, in pochissimi minuti ...non ha prezzo!
Ció che questo gruppo cerca al momento, sono contatti (emails, social networks e quant’altro) con cui poter lanciare il progetto, verificarne la formula e migliorare i requisiti che verranno poi proposti ai vari utenti in seguito.

Se hai voglia di partecipare a questa iniziativa e chairire qualcuno dei tuoi dubbi con una semplice telefonata, lascia la tua email come commento (puoi richiedere di NON pubblicarla e rimarrá privata).

50 commenti:

Fabio Somma ha detto...

io!

Atek Grœn ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

Ciao Simona, sono prossimo al trasferimento in Canada come Permanent Resident e la tua iniziativa mi sembra interessante. Mi metto a disposizione sia per ricevere che per dare informazioni riguardo l'emigrazione in Canada (per quello che posso). Grazie

Max Canada ha detto...

CIAO SIMONA SONO MAX GENOVESE VIVO IN BRASILE DA 10 ANNI MI SERVE IL TUO AGLIUTO MI PIACEREBBE VENIRE HÁ VIVERE IN CANADÁ QUALI SONO I TUOI CONSIGLI GRAZIE ASPETTO RIPOSTA

Andrea Pulvirenti ha detto...

Ciao Simona, io sto cercando da mesi di spostarmi in Canada, ma vedo la cosa abbastanza complessa, potresti aiutarmi dandomi qualche informazione?

grazie

andrea

Marco Carta ha detto...

Ciao Simona, sono un ing chimico e vorrei trasferirmi in canada a lavorare.
Mi manderesti il link della lista NOC aggiornato al 2015 per favore?
dove posso trovarla?
Grazie tante

Marco Carta

Marco Carta ha detto...

ciao Simona,
sono un ingegnere chimico, sto seriamente pensando di andare in canada a vivere e cercare lavoro la. Potresti mandarmi il link della lista NOC aggiornata la 2015 per favore? Dove posso trovarla?

Grazie tante per la tua preziosa disponibilità
Marco Carta

Marco Carta ha detto...

Ciao Simona.
io sono Marco, sono un ing. chimico e sto pensando di andare in Canada a lavorare. Ho 29 anni, potresti dirmi per favore dove posso trovare la lista NOC 2015??

hai il link?
Grazie tante

Saluti
Marco Carta

Marco Carta ha detto...

ciao Simona,
sono Marco e sono un ing. chimico ho 29 anni e sto pensando di trasferirmi in Canada. sto cercando lavoro tramite internet.
sai dove posso trovare la lista NOC aggiornata al 2015?

Grazie tante
ciao
Marco

Elisa Palumbo ha detto...

Ciao, anche io vorrei trasferirmi in Canada, sono iscritta all'Express Entry ma per ora non sono stata chiamata... questa estate a luglio intanto vado a vedere i vari posti in vista di un futuro (e spero non troppo lontano) trasferimento.

Elisa Palumbo ha detto...

Ciao, anche io vorrei trasferirmi in Canada, sono iscritta all'Express Entry ma per ora non sono stata chiamata... questa estate a luglio intanto vado a vedere i vari posti in vista di un futuro (e spero non troppo lontano) trasferimento.

Mm m ha detto...

Buon pomeriggio a te
Siamo una coppia di donne con un bimbo di 3 anni e vorremmo trasferirci in Canada, non sappiamo ancora se Toronto o Vancouver, ma il nostro cuore è canadese.
Ci siamo informate già consultando il governo canadese , abbiamo visto che per entrare c'&' bisogno del benestare di questi corsi di lingue IELS e altri, è possibile? Non basta la documentazione di altri corsi fatti in Italia e l effettiva conoscenza Dell inglese?
Dateci per favore una mano a capire, voi che ce l avete fatta.
Vi disturbo ancora un po, chiedendovi un po d informazioni sulla vita che c'&' lì, non mi riferisco alla civiltà o alla pulizia e la sicurezza che leggo ovunque, ma vorremmo sapere che significa Realmente vivere lì. Il costo dell affitto le bollette la spesa... cosa quotidiane di ogni giorno.
Ti ringraziamo tantissimo per il tempo che ci dedicate.

Maria

Silvi ha detto...

io!

Elisa Ginaldi ha detto...

Ciao Simona,mi chiamo Mino,vivo e lavoro nel sud italia,in un posto stupendo e faccio un lavoro stupendo,ma purtroppo la situazione che si sta creando in italia mi da molto da pensare,soprattutto perchè ho 2 figli piccoli e una moglie disoccupata che non ha molte prospettive future in quanto madre a tempo pieno...mi sono dato un termine di 365 giorni,io sono sottufficiale in marina al reggimento San Marco,ti ripeto adoro il mio lavoro ma per dare un futuro ai miei figli credo che la scelta migliore sia di lasciare un impiego statale a tempo indeterminato per tuffarmi in una nuova avventura...ho 38 anni e tanta voglia di fare del mio meglio per evitare a mio figlio di dover elemosinare un lavoro stagionale a qualche politico corrotto e soprattutto per non dover girare come ho dovuto fare io per mutui e prestiti...ti ringrazio cara

fabio1334 ha detto...

Ciao! Anche io mi sono finalmente deciso a partire per provare ad entrare nel bellissimo Canada!
Ti vorrei chiedere qualche parere in merito alle procedure che hai seguito tu in passato.
Ti lascio il mio contatto skype, se hai un po' di tempo chiamami! Ricambierò con un caffè in Canada :)
fabio1334 - fabioajohn@gmail.com

Rose ha detto...

Ciao Simona,
io sono estremamente interessato. C'eravamo già sentiti qualche anno fa, ma i tempi non erano maturi per me... Adesso ho perso definitivamente il lavoro e vorrei tentare... Vorrei contattarti per chiederti consigli, ma ho perso la tua email!

Mery Moncado ha detto...

Cara Simona, come posso contattarti privatamente?

Unknown ha detto...

Presente

Caterina Sciarretta ha detto...

ciao simona ,noi vorremmo tanto trasferirci in canada ,avremmo bisogno del tuo aiuto e dei tuoi preziosi consigli come faccio a contattaerti in privato?la mia email è catecane@yahoo.it e mi chiamo caterina.ti prego rispondici abbiamo molti dubbi e preoccupazioni.grazie mille

Simona ha detto...

Ciao a tutti, purtroppo il limite dei volontari per la registrazione al progetto Exodo e' andato a ruba in pochi minuti! Adesso e' ufficialmente attivo per chi fosse interessato (cerca su Facebook!).

Simona ha detto...

@Mm m - Maria: ti ho risposto anche sull'altro post ;-)
Per avere un'idea sul costo della vita a Toronto, dai un'occhiata a questo post.
Il test di Inglese e' obbligatorio certo, e' uno dei criteri di eleggibilita' all'immigrazione. Quando feci domanda io l'unico test accettao ero proprio l'IELTS, super pignolo e costoso, ma ora ci sono diverse agenzie riconosciute dal CIC, puoi dare un'occhiata a questo link con una descrizione precisa. Good luck! ;)

Simona ha detto...

@Marco Carta: ti ho risposto anche sull'altro post ;)
Oggi il sito del CIC e' down per cui non riesco a postare l'esatto link....ma dai un'occhiata al mio post precedente!

Simona ha detto...

@Andrea Pulvirenti and @MAX Genovesi: visto che mi chiedete simili...complesse domande....rispondo in coppia :)
Allora serve un visto di immigrazione per poter vivere in Canada da straniero...o un contratto di lavoro richiesto da un datore di lavoro Canadese. Entrambe le soluzioni - gia' dettagliate in questo post - hanno dinamiche e ....difficolta' differenti. Molto dipende dai vostri skills, ovvero dai fattori di eleggibilita' all'immigrazione in Canada, primo fra tutti: l'appartenenza alla list dei NOC che assicurano il primo passo obbligatorio verso il processo di immigrazione finale.

P.S. chiedo scusa per il mio Italiano che peggiora di giorno in giorno.....quasi quasi scrivo meglio in Inglese!

Maurizio La Gamba ha detto...

Io, ho 51 anni, che speranze ci sono?

Maurizio La Gamba ha detto...

E per un over 50, ci sono speranze? La mia idea sarebbe quella di partire con un corso di inglese semestrale e sperare di trovare un lavoretto nel mio settore (studi di architettura/ingegneria energia). Grazie anticipatamente

David Delogu ha detto...

Ciao Simona, innanzitutto grazie di tutto per quello che fai, per informarci così accuramente e farci conoscere tutte le dinamiche che servono per emigrare in Canada, detto questo io sarei molto interessato a questo programma, poiché è da molto che desidero poter fare un esperienza in Canada e credo di essere arrivato finalmente al momento che decreterà la svolta, solamente che ho vari dubbi sulla diciamo tipologia di emigrazione, se da studente o da lavoratore. grazie ancora

mia mail: david.delogu@outlook.it

David Delogu ha detto...

Ciao Simona, innanzitutto grazie di tutto per quello che fai per informarci così accuratamente e farci conoscere tutte le dinamiche che servono per emigrare in Canada, detto questo io sarei molto interessato a questo programma, poiché è da molto che desidero poter fare un esperienza in Canada e credo di essere arrivato finalmente al momento che decreterà la svolta, solamente che ho vari dubbi sulla diciamo tipologia di emigrazione, se da studente o da lavoratore. grazie ancora

mia mail: david.delogu@outlook.it

Stefania Palazzi ha detto...

Ciao Simona!vorrei avere delle info specifiche, come posso contattarti direttamente! ? Grazie mille
Stefaniapalazzi87@gmail.com

Stefania Palazzi ha detto...

Ciao Simona avrei bisogno di alcune delucidazioni specifiche, come posso contattarti direttamente! ?
Grazie in anticipo stefaniapalazzi87@gmail.com

Stefania Palazzi ha detto...

Ciao come posso contattarti direttamente! ?
Grazie

Mauro Bordin ha detto...

Ciao Simona! Vorrei tanto trasferirmi in Canada per cercare lavoro. Il mio principale problema è che non ho nessun attestato per la lingua inglese (e tra l'altro non la parlo benissimo). Vorrei capire se la lingua è assolutamente un requisito obbligatorio; nel senso che me la cavo, riesco a farmi capire, e credo che il miglior modo per imparare la lingua sia quello di praticarla sul posto.
Puoi darmi qualche indicazione aggiuntiva, puoi aiutarmi (indirizzo mail bordin.mra@gmail.com per favore non pubblico) ad avere le informazioni necessarie per avviare il mio iter per cercare di andare via dall'Italia e trasferirmi in Canada?
Vorrei capire se c'è la possibilità di sfruttare i miei studi e la mia esperienza lavorativa, magari anche a favore di aziende italiane con sede in Canada.
Ti ringrazio.
Mauro

Lone Runner ha detto...

Ciao Simona,

io ho intenzione di emigrare in Canada. Mi sto informado, stabilendo un network con associazioni e singoli che hanno già fatto questo passo.
Mi farebbe molto piacere poterti parlare (una askype call di 20 minuti basta e avanza). itcocchi@gmail.com se mi mandi un messaggio ci accordiamo.

Grazie e a presto

Andrea

Aurora ha detto...

Ciao Simona, siamo una coppia che vorrebbe tanto cambiare la vita, nonostante il fatto che non siamo giovanissimi, io ho 44 ed il mio compagno 54. Il vero motivo é la nostra figlia che ha 5 anni, ed é non vedente. Noi siamo stati a Detroit per i suoi interventi oculistici e abbiamo visto come sono indirizzati e aiutati questi bambini, per conquistare la loro indipendenza, e tante altre cose che, nella nostra città , almeno, non succederanno mai. Mio compagno lavora in proprio ed é un analista finanziario , un ramo che da anni é in forte sofferenza, io sono disoccupata da quando abbiamo la bambina.l'inglese ...lo mastichiamo...purtroppo! Chiedo gentilmente , ci può dire se possiamo avere qualche possibilità di andare li, e trovare lavoro, qualsiasi fosse. La mia mail é agripinapascu@yahoo.it.
Ti ringrazio anticipatamente e aspetto una tua risposta!!

paola ha detto...

Buongiorno
il mio compagno ed io vorremmo trasferirci in canada in Alberta, il mio compagna è un allevatore di cani terranova.
cosa ci consigliate?

MegB ha detto...

Ciao Simona, son arrivata al tuo blog perchè son giorni che cerco una risposta rispetto a un questione che non riguarda i visti o le skills
Io assumo la pillola anticoncezionale in modo regolare, a novembre andrò a ottawa con il WH e spero di rimanere lì per almeno sei mesi e di non tornare prima con la coda fra le gambe ...Comunque, mi son informata e so di poter portare una scorta di blister per massimo 90 giorni. Purtroppo però non riesco a trovare informazioni approfondite per procurarmi la pillola una volta in Canada, leggo ovunque che i farmaci sono costosi e niente altro, nessuna indicazione.
Vorrei sapere se posso acquistare la pillola con una ricetta bianca, come in Usa, e quanto costano , ovvero se i prezzi sono proibitivi e se c'è qualche modalità per ricevere un rimborso o una esenzione. L'assicurazione sanitaria l'ho già fatta,ma non copre questo "problema".
Ti ringrazio in anticipo se saprai darmi delucidazioni
Meg

simone dellavedova ha detto...

Buongiorno Simona, come molte altre persone mirano ad un posto di lavoro e una vita migliore che in questo momento l'Italia non offre,ho letto varie cose sul Canada dai blog e ho notato che è dura!Cortesemente se è possibile avere la tua email per chiedere ulteriori informazioni.
Grazie per la cortese attenzione cordialmente saluto Simone.

Simonag ha detto...

Ciao Simona, sono Simona anch'io! Vorrei chiederti un consiglio. Ho compilato un modulo per gli Skilled Worker sul sito http://www.immigration.ca e mi hanno risposto dicendomi che sono idonea e che potrebbero aiutarmi a trovare lavoro in Quebec. Questo comporterebbe però una spesa minima di circa 1800$, senza garanzia di riuscire a trovare posto. Conoscete qualcuno che l'ha fatto? Non sarà un buco nell'acqua? Sono persone serie? ....Quante domande....e poche risposte ! Grazie in anticipo !!

Unknown ha detto...

Ciao sono cristiano Malagoli 22 anni io ed un mio caro amico vorremmo aprire un ristorante in Canada vorremmo sapere cosa dobbiamo fare la mia mail è crisfra93182@gmail.com

Andrea Pulvirenti ha detto...

Ciao Simona e grazie per la tua risposta nonostante la mia domanda un po vaga :)
Volevo dirti che dopo ripetuti tentativi e simulazioni varie andati in vano per provare "L'elegibilità" come skilled worker, nonostante l'appartenenza alla famosa lista NOC, ho deciso di fare un biglietto A/R con un visto turistico, per cercare di prendere qualche contatto di persona. Ieri (30 Settembre) ho avuto la conferma da parte di una azienda che opera nel mio stesso settore (produzioni televisive) che ha deciso di sponsorizzarmi. Mi farebbe molto piacere visto che restero a Toronto fino al 12 ottobre, poterti incontrare di persona per prenderci un caffe e magari scambiare quattro chiacchere.

Grazie in anticipo e complimenti per il tuo blog (che devo dire, in questo momento è diventato la mia guida)

Daniele Farai ha detto...

Ciao Simona, complimenti per il tuo blog.

Mi chiamo Daniele 35 anni, e sono un regista e video editor professionista, volevo sapere se, secondo la tua esperienza, sia possibile trovare lavoro nel settore audio visivo. Io sono fortemente intenzionato a trasferirmi a livello permanente in Canada.
Parlo tranquillamente inglese. Ti lascio la mia email di contatto nella speranza che tu possa aiutarmi.

email: danielefarai@gmail.com

Grazie,
Daniele

giancarlo gibertoni ha detto...

Ciao Simona, sono Giancarlo ho 57, vivo a Santo Domingo da 22 anni la mia professione é parrucchiere da uomo da ben 41 anni.sarei deciso a fare il grande passo per vivere in Canada soprattutto a Vancouver,premetto il mio inglese é quasi inesistente. Se mi potresti illiminare un poco cosa si potrebbe fare nel mio caso. Grazie e ciao.

Achim Hohenstein ha detto...

Ciao Simona, ho alcune domande per il visto per il canada. Sono un 28 enne. Mi interessa un lavoro in agricoltura. Come faccio per poter realizzare il mio sogno. Per favore contatta mi tramite mail achim.hohenstein@yahoo.de
Ti ringrazio Achim.

Fabri ha detto...

Ciao Simona, io sarei molto interessato a richiedere informazioni a gente che ha già fatto tutta la pratica per emigrare in canada, però non ho trovato il network che indicavi più su (Exodo). Potresti indirizzarmi meglio? Grazie.
Fabrizio

Ilario Calandrelli ha detto...

Ciao Simona, innanzitutto complimenti per il Blog, fa piacere che qualcuno metta a disposizione info utili.
Io ero intenzionato a venire a lavorare in Canada, era più per fare un'esperienza di 6 mesi e capire se fa per me... quello che mi "preoccupa" è la lingua, sono laureato in informatica e attualmente faccio il consulente / programmatore, ma l'inglese parlato è un problemino per me. Ero intenzionato più a fare un lavoro "semplice" e vivendo lì imparare bene la lingua... ho quasi 30 anni... sapresti darmi qualche dritta? non riesco bene a capire come devo fare e dove precisamente cercare... mi va bene un po' di tutto... ...inizialmente, poi cercherò nel mio campo.
Riusciresti a contattarmi per mail? ilycala@gmail.com.
Grazie mille!! e visto che sono i primi di gennaio.. ...Buon anno!

simone rantin ha detto...

Ciao mi chiamo Simone, sono un ragazzo di 24 anni e l'anno prossimo vorrei andare in Canada e provare a costruirmi un futuro la.
Se mi contattate avrei delle informazioni da chiedervi.
Saluti, Simone

simone.rantin@gmail.com

Unknown ha detto...

Buongiorno, mi chiamo Gianfranco e sto pensando di trasferirmi in Canada per ragioni ovviamente lavorative e professionali. Da un po di tempo ho effettuato le mie ricerche e mi sono iscritto al portale CIC ma non ho completato l'iter. Parlando con alcune persone di mia conoscenza che si trovano già in Canada mi é stato detto che in quanto cittadino Europeo posso rendermi in Canada come turista (pagando una tassa (AVE) cosa che ho già fatto) e una volta li ho la possibilità di entrare in contatto diretto con le realtà lavorative di mio interesse effettuando dei colloqui diretti. In caso di esito positivo, cioe l'impresa risultasse interessata al mio profilo, potrei eventualmente regolarizzare la mia posizione di lavoratore temporario ed in seguito permanente, grazie anche a una parte della domanda che viene effettuata dal datore di lavoro potenziale. Sarei lieto di parlarne con qualcuno che volesse gentilmente delucidarmi in merito. Il mio contatto Skype é: saebsarl e il mio e-mail: direzione.saeb@gmail.com Cordiali saluti ringraziandovi anticipatamente. Gianfranco.

Dan Dana ha detto...

Buon giorno, cara Simona. A presto sarò in Canada. Li dovrei seguire un corso con la durata di un anno. La mia domanda e: posso avere direttamente il diritto a restare a studiare, visto che ho gia parlato, oppure dovrò fare ritorno in Italia, per prendere study permit da qua? Quale sono le esigenze, secondo te, più o meno? Grazie. Buona giornata!

Luciano Besa ha detto...

Buongiorno Simona mi chiamo Luciano Besa e sono un perito agrario.Scrivo su questo blog perché dopo inutili sacrifici e tentativi di convincermi che qui le cose vanno sempre meglio che altrove(e dopo alcune belle fregature economiche) ho deciso di pianificare il mio trasferimento in Canada.Mi sai dire se ci sono contatti che possono aiutarmi o consigliarmi su come muovermi?E se ci sono aziende da contattare per iniziare prima possibile il mio lavoro(sempre lavorato come agronomo e tecnico di cantina).Intanto ti auguro buon lavoro e buona giornata

Luciano Besa ha detto...

Buongiorno Simona sono un perito agrario che dopo inutili sacrifici e tentativi di convincermi che qui và sempre meglio(e dopo alcune fregature economiche) sto pianificando il mio trasferimento in Canada.Ho sempre lavorato come agronomo e tecnico di cantina e volevo sapere se ci sono contatti diretti che possono aiutarmi o darmi suggerimenti per trovare ed iniziare il lavoro in Canada prima possibile.Intanto ti auguro buon lavoro e buona giornata.

ATREIU ha detto...

Ciao Simona,
ho letto alcuni articoli del tuo blog e ascoltato alcuni dei video che hai postato.
Io e la mia ragazza stiamo provando a farci rilasciare il visto vacanza-lavoro (working holiday) e vorremmo stare in Canada per 5/6 mesi. Personalmente non ho una conoscenza dell'inglese molto buona, riesco a capire abbastanza bene lo scritto ma faccio fatica a capire il parlato e anche a fare delle frasi corrette nel parlato. Volevamo andare in Canada anche per migliorare la lingua, da quello che sai è molto penalizzata una persona che non ha certificazioni di lingua come IELTZ o altri? Noi siamo entrambi laureati (io in chimica e lei in biologia) e abbiamo certificazioni relative a un paio di esami che abbiamo fatto durante gli studi ma niente di più. Grazie dell'attenzione, un saluto a tutti!